PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/09/2020
Un pugno di niente…

ti ritrovi con un pugno di niente
col tuo mondo chiuso in valigia,
accanto a te.
ti era sembrata una buona idea…
ma capisci che sei arrivato alla fine,
per quel che ne è valso.
il treno arriva al binario
e il dolore se ne va.
si spengono le luci.
sei pronto per l’ultimo atto?
a fare un passo
da cui non si torna indietro?
lei ti amava?
era un ostacolo?

era in ginocchio
quando ti vendeva l’amore?
dimmi cosa hai trovato…
ti ritrovi con un pugno di niente
col tuo mondo chiuso in valigia,
accanto a te.
Hai preso tutti i pugni possibili.
e li hai presi tutti sul mento.
e’ il kappaò della tua giovane vita.
e ora il vaso è traboccato.
ancora.
e ancora…
per quel che ne è valso.
il treno arriva al binario
e il dolore se ne va.
arriva la pioggia, reggiti il cappello.
e non pregare Dio
perché non risponderà.
non si torna indietro…
ti ritrovi con un pugno di niente
col tuo mondo chiuso in valigia,
accanto a te.
accanto a te…
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Scritto triste ,la forza accompagni la tua anima,un saluto

il 07/09/2020 alle 17:20

Rimpianto per ciò che doveva essere e ...non c'è stato...piacevole lettura.

il 07/09/2020 alle 22:26