Pubblicata il 27/08/2020
Imbrigliato tra le maglie della rete
gettata da naviganti fuori rotta
in un contesto sociale molto social
lancio un sos in un etereo mondo
che triste la vita senza un girotondo

a casa per caso attivo connessioni
sguardi di sguincio intercettati nel web
rumors incolori escono da gelidi laptop
voci suadenti popolano giardini profumati
recintati da app antivirus e anticovid.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Trovo questo scritto non bello ma eccezzionale,un saluto

il 04/09/2020 alle 17:55