Pubblicata il 26/08/2020
Vengo a prenderti alla stazione

ma non griderò il tuo nome

ti cercherò tra la folla

l'anima mia non si controlla

vuole vederti arrivare

come un'estate al mare

e sparire lontano lontano

tenendoti per mano

nel buio della sera

è nata la nostra atmosfera

calde notti insonni

ma senza affanni

ho voglia di tutto questo

di ogni minimo gesto

non vedo l'ora che arrivi

ti amo troppo e per tanti motivi
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

Ciò che apparirà dal finestrino sarà qualcosa di costoso....e rosso

il 26/08/2020 alle 21:26

Vale,mi Sono sforzato ma non ho capito il commento...

il 28/08/2020 alle 11:56