Pubblicata il 18/08/2020
pedalavi già donna
al cancello
giù in fabbrica

fianchi e seno
un balcone a primavera

perché eri così bella
che gli uomini venivano in volo

baci per strada
il vento tra i capelli
l’amore in sella

poi sul viale
t’ha sorpassato
il tempo
mentre cantavi
ancora più bella

di quel sorriso
che alla tua foto
s’inchina
pure un fiore
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

...Caro puer che dire...un bel Canto...ci voleva...

il 18/08/2020 alle 17:21

Piacevole omaggio per una donna bella...

il 18/08/2020 alle 20:23

Bellissimo ricordo.

il 18/08/2020 alle 22:26

Un pensiero delicato! Bravo

il 19/08/2020 alle 15:36

grazie Cantorom , mentre ti ringrazio penso sempre a quel tizio che mi criticava dato che ringrazio sempre e solo dico e scrivo grazie, ma qui se qualcuno lo desidera posso pure indicare per quale motivo l'ho scritta, poi se vogliamo aprire un dibattito o un confronto, io rimango come nella mia ritrovando il mare, sempre disponibile ad aprire i miei più intimi cassetti, ma non parlatemi di metrica o di poesia o di alias, tutte ste robe le lascio a quei saccenti critici di milano, del nord insomma, che hanno senz'altro studiato di più e sanno tutto, professori illuminatissimi , io sono un povero cristo che scrive qualche buona pagina, ogni tanto, io mi attengo alla banale prassi di comporre il semplice diario, e preciso ancora una volta, mi piace stare alla larga di tante diatribe che servono solo a dare un cappello o i gradi caporalmaggiore ai soliti vetrinisti, quelli in mostra insomma, e tu caro Canto , amico mio, hai un tuo stile di moderazione e saggezza, buon senso insomma, che mi piace, ecco tutto, e un saluto pure , ciao vir

il 19/08/2020 alle 18:52

a Gabriela e Ben come anche a Vittorio , che mi seguono non solo nelle mie composizioni ma anche nei commenti in fondo, dico e li invito a criticarmi quando ci vuole, cioè se trovano errori o ripetizioni inutili da eliminare, sottolineando che sono stati sempre sinceri con me e quindi disponibili a ciò, ecco tutto , la mia stretta di mano, e un saluto, ciao vir

il 19/08/2020 alle 18:57

Caro amico Virgilio, i tuoi commenti sono straordinari quanto le tue poesie! Ti stimo e ti apprezzo tantissimo perchè sei anche una persona squisitamente onesta e sincera! I tuoi pensieri sono particolari, ed è per questo che li riversi in modo sensazionale! Morris

il 19/08/2020 alle 19:47

nun esaggerà caro Sir, dico pane al pane e vino al vino soltanto eh, ci scappò pure una buona pagina lo so, me lo dico da solo, ma non mi esalto, sai, perchè se ogni tanto scrivo bene, poi mi perdo in tanti lugubri pensieri, sto giù parecchio come qualcuno mi ha bene letto dentro sull'altra mia, azzurro, ma tengo duro, come il grande Vittorio insegna bene, grazie , ciao vir

il 19/08/2020 alle 20:12