Pubblicata il 18/08/2020
ho seguito un segugio
con un grosso archibugio
attraverso un pertugio
di un vicino rifugio
senza ombra di indugio
e nessun sotterfugio
ero proprio a mio agio
con il mio amico Biagio
ma, per paura di un plagio
e di un certo contagio
come un cane randagio
sotto un gran nubifragio
senza alcuno suffragio
ho evitato il disagio
e con grande prodigio
per sembrare più ligio
ho evitato un litigio
per un fatto di sfregio
tra un certo Remigio
e un cugino di Eligio
in un giorno un pò bigio
con il cielo un pò grigio
poi, guardando l'orologio
mi son detto mogio mogio
per fortuna caro Ambrogio
che non son nel necrologio !
  • Attualmente 2.8/5 meriti.
2,8/5 meriti (5 voti)

l'ho letta canticchiando :) grazie molto piacevole :)

il 18/08/2020 alle 10:08