Pubblicata il 14/08/2020
io mi sono seduto sulla riva
per ascoltare il mare.
e le onde incalzavano le onde:
quella che se ne andava
si scontrava con quella che veniva.

sul biancheggiare della spuma il vento
e nel vento la voce
rombante dell'Eterno
che mi diceva:» Figlio,
ricordati chi sei, da dove vieni...
osserva! Vanno e vengono le onde,
ma la sabbia del lido ha sempre sete.

v. Elefante
ore 9,19
sabato 13/08/2016
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)