Pubblicata il 01/08/2020
Ore lunghe, afose.
estate torrida:
gocce di sudore,
di lacrime,
in questa bollente
stanza.

sognare cascate,
ruscelli, onde,
tutto quello che
è acqua.

tu dormi e non
soffri amore mio,
che il mio sudore
e le mie lacrime
servano per
darti appoggio,
speranza.
gocce, ora
rivoli.
ma tu ti svegli,
mi sorridi.

dimentico tutto...
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Scritta col cuore.

il 02/08/2020 alle 10:32

Grazie, si,...

il 02/08/2020 alle 12:43