Pubblicata il 31/07/2020
Fa n'callo ch'è da bollino color rosso,
me squajà er lardo che ciò addosso!
'A temperatura è così arta e rovente
che puro n'vecchio sordo ne risente!
co' 'a lingua tutta de fora,
fo' fatica ma respiro ancora!
sto' piano piano a pjà foco,
er Sole me coce come er coco!
me sa' che nun campo molto,
'a fine cottura sarò già morto!
me dice 'a mia compagna:
nun ce pensà, magna!
sti' du spaghetti ar tonno
nun li trovi a l'artro monno!
quanno arivi su n'Paradiso
scordate li supplì de riso!
ce arivi senza più li denti,
ingoierai come li serpenti!
si nun supero sto' momento,
è l'ora der mio incenerimento!
co' tutti voi so' stato bene finora
e ce volessi rimanè tanto ancora!
nun sapenno quanto sopravvivo,
ve dò mo' l'urtimo saluto da vivo!
grazie pe' avemme sopportato,
siate felici che me ne so' annato!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (8 voti)

non lo pensare nemmeno che qui si possa esser felici in tua assenza, dico e affermo che il tuo stile impreziosito di discreta e sana educazione, merita solo nostalgica tristezza a saperti stanco e in affanno...assumi molta acqua e minerali insieme, un buon bicchiere di latte che alla centrale di roma sanno fare, e resisti mi raccomando, con energia e il mio forte abbraccio, ciao e a presto dopo l'afa, vir

il 31/07/2020 alle 19:15

Ciao Vittorio...vale anche per me il tuo sentire, e ai miei figli dico sempre che, ogni giorno in più è per me un giorno regalato... la stanchezza che mi porto addosso è si tanta che credimi, mi attira il grande sonno...ti leggo sempre con tanto piacere...seguita a scrivere mi farai morire sorridendo....un forte abbraccione Gabriela.

il 31/07/2020 alle 19:54

Ecco..posso cominciare a piangere ora,Vittorio resta.Un abbraccio.

il 31/07/2020 alle 19:55

Sei troppo forte. Guarda che il caldo sta mettendo a dura prova pure a noi, ragion di più per non mollare. Sei un buontempone, non ci credo che il tuo saluto sia vero.

il 31/07/2020 alle 20:35

Gli spaghetti col tonno sono pesanti con quest'afa...dai Vittorio che ce la faremo anche a superare un po' di caldo, che vuoi che sia?

il 31/07/2020 alle 20:55

Vittorio, quanto hai ragione: vi è un caldo proprio da morire! Pensa qui a Palermo come stiamo: ieri notte ho dormito fuori al balcone. Sei fortissimo

il 31/07/2020 alle 21:05

Ringrazio commosso voi tutti per la vicinanza mostratami anche in questa triste, per me, decisione. Comincia a pesarmi l'età e l'accesso nei luoghi di cura, diventato laborioso a causa del virus Corona! L'afa di questi tempi non mi preoccupa eccessivamente perchè ho trasformato la mia abitazione in un "Igloo", avendo i condizionatori funzionanti a palla notte e giorno! Vi seguirò con piacere continuando a leggere i vostri meravigliosi componimenti e vi sono grato per la compagnia prestatami negli anni! Vi abbraccio forte, forte tutti!

il 31/07/2020 alle 21:46

Ciao Vittorio, è stato un piacere per me leggerti e lo sarà leggerti ancora, quindi vedi di cambiare idea, perché finché c'è vita, c'è speranza. Buonanotte, ragazzo!

il 01/08/2020 alle 02:24

A me sembri tornato alla stragrande! Altro che andartene. Complimenti.

il 01/08/2020 alle 10:13

...Caro Vittorio, non te ne puoi andare...suvvia fatti una doccia fresca poi tranquillo vedrai che altri stornelli ti verranno in mente...ciao!!!!!!!!!!!!!!!!! Ti aspetto più baldanzoso di prima...

il 01/08/2020 alle 12:47

In questo sito ho trovato persone stupende come siete tutti voi e continuerò a seguirvi perchè la vostra compagnia mi allunga e rallegra la vita. Ho occupato abusivamente questo sito non essendo un poeta. Ho tentato di regalare mezzo sorriso a chi mi leggeva, senza alcuna pretesa. Confesso, tra una " cojonata e n'artra" mi sono divertito, evitando di passare noiose giornate da vecchio pensionato parlando solo col muro! Sfortunate circostanze hanno colpito la mia serenità mentale che difficilmente potrò recuperare. Continuerò a lottare finchè le residue forze mi sosterranno, consapevole che alla fine la sconfitta avrà su di me la meglio! Grazie per la vostra amichevole vicinanza. Vi auguro una domenica serena!

il 02/08/2020 alle 12:16

A Vittorio! ma che cacchio ti salta per la testa? so momenti de calura...e come dice tu moglia pensa che in paradiso non cucinano come sulla terra! sopporta ancora questa calura che brucia un poco e non dire più che sei er vecchio della comitiva.Io sono Aldo e ardo come sono mi sento un piccolino stanno vicino a te! un abbraccio forte da farti mancare il respiro solo per qualche secondo... Aldo!

il 02/08/2020 alle 13:35

Ringrazio anche te Aldo, che come gli altri, mi sei stato vicino esprimendomi generosi giudizi e simpatia. Se riuscirò a recuperare uno stato mentale sereno tornerò in questa meravigliosa e numerosa famiglia che tante soddisfazioni mi ha donato. Ho sempre vissuto col sorriso sul volto e farò del tutto per non perderlo definitivamente! Ti auguro ogni bene, lo meriti, sei un grande! Ciao!

il 03/08/2020 alle 07:28