Pubblicata il 31/07/2020
c'è una strana luce nei tuoi occhi.
un demone mi strizza l'occhio giallo,
mi chiama da una fiamma dissacrante
e mi invita a entrare
per ballare con te l'ultimo tango.

io congedo il mio angelo,
mio compagno di viaggio,
me ne frego altamente
di tutti i suoi rimproveri,
anche delle minacce,
perchè tanta è la voglia di ballare
e di sentirti gemere, gridare,
alle stelle e alla luna,
mordendo la tua carne.

se è questo l'inferno degli amanti,
solo adesso comprendo,
che esiste un paradiso anche all'inferno,
  • Attualmente 2.66667/5 meriti.
2,7/5 meriti (3 voti)