Pubblicata il 31/07/2020
addio. L’ultima lacrima
della notte, la luna,
scivola sulla guancia
gelata dello spazio.

dietro i monti lontani
qualcuno brucia i sogni
degli amanti perduti
e le fiamme si innalzano,

divampano sul mare,
avvolgono le case.
silenzio. Ma le rondini
sorvolano l’incendio

che divora le barche,
e i bastimenti in porto.

v. Elefante
ore 8,37
martedì 30/07/2013
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)