Pubblicata il 30/07/2020
Era sempre
quello che
agli amici
si donava
e per loro ,
ogni ingiustizia
combatteva...

sotto ogni
verbale
dell'ordine
pubblico,
che per lui
annotava,

"testa calda",
lo classificava;

ma, la voglia
di combattere
i soprusi
di chi,
sotto una divisa
o titolo
d'avvocatura
nascondeva,
era in lui
più forte
di ogni saggio
ragionamento...

non voleva
arrendersi
all'evidenza
che
contro costoro,
la verità ...
non sarebbe
" mai "
venuta a galla...
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

Gabriela io ho indossato una divisa sul mio foglio matricolare cera' un stella rossa che indicava la testa calda solo per le idee ,ma sono stato sempre trattato bene quando i confronti avvengono tra persone intelligenti ,un saluto

il 30/07/2020 alle 12:17

giusto...quando i confronti avvengono tra persone intelligenti ed oneste...ma oggi non è sempre così e, immancabilmente vincono quasi sempre coloro che si nascondono sotto certi abiti che li tutelano... amichevole saluto...Gabriela.

il 30/07/2020 alle 14:24