Pubblicata il 29/07/2020
Il meccanismo dell'orologio,
a suon di tic tac tic tac,
scandisce con minuzia
anche la più piccola porzione
di questo fugace tempo,
che scorre inevitabile
e che io, invece,
ad oggi solamente
vorrei fermare.

perché è stato bello
ed ora tutto
porterò nel mio bagaglio:
il vento, il sole,
la vita e l'acqua,
con milioni di sfumature
e lievissime increspature.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

Molto bella, complimenti!

il 29/07/2020 alle 11:28

Grazie mille Vittorio!

il 29/07/2020 alle 12:49