Pubblicata il 28/07/2020
Acqua n. 3

un giorno dormirò
sui sassi freschi
di un morbido torrente.
vi sentirò cicale nuove
di cento estati
e i grilli
e le lucciole matte.
avrò mani d'acqua
ad abbracciarmi
e il sonno
ed i sogni di vetro.
non mi risveglierò.
di quest'acqua di foglie innamorata
e di piccole rane,
io costruirò una casa
e ci sarò:
pesce nel sole,
conchiglia nella notte.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)

Bella, brava Esterina!

il 29/07/2020 alle 11:47