Pubblicata il 28/07/2020
Innamorati dei tuoi silenzi
delle tue paure
dei lunghi addii da te stesso
di tutte le sere
in cui non hai trovato pace
in cui non hai trovato sonno,
di tutti i giorni
durante i quali hai guardato
inutilmente attraverso.
innamorati di te
quando il tuo cuore infreddolito
cercava solo pace
in fondo alla gabbia delle tue costole
nell'angolo più buio
delle tue buie notti.
innamorati di te
del tuo incessante esserci
nonostante
seppure
malgrado
tuttavia.
a tu per tu con l'esistenza
senza fronzoli né sbavature
guardandola in faccia
quieto e silenzioso
sciogli anche l'ultimo attaccamento
respira e lascia
che sia...
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (3 voti)