Pubblicata il 27/07/2020
Sospira la notte
come un' amante
solitaria e cupa,
si rivestono i sogni
frettolosi complici
dell'effimero amplesso.
non c'è bellezza
che non sappia
di quanta malinconia
è intrisa la strada
del ritorno a casa
dopo il diluvio dolce
dell'illusione.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Profonda e vera. Complimenti

il 28/07/2020 alle 12:36

Verissima.. bravo.

il 28/07/2020 alle 21:56