Pubblicata il 04/07/2020
torna l'estate
a profumare dagli orti
e curando insalata
pomodori un poco
cerco scampo all'afa

poi va meglio
se arriva un temporale
così non ti sento
dalla finestra
che ripeti d'innaffiare

questi lunghi meriggi
che perdo in ozio
sei peggio
delle zanzare
ronzando dal balcone
fin sul vicolo
con il rimbombo
nel timpano
a ripassare un nome

il mio è sulla bocca di tutti
e dalle stanze sale l'eco

tormentone o ritornello
a volte resisto
poi all'ennesimo mio caro
ti sparo ai vetri
un pomodoro

quando ci sorprende
la sera
come due innamorati
in scena
tu
a condire insalata
io
a pulire finestre

una pena
  • Attualmente 4.6/5 meriti.
4,6/5 meriti (5 voti)

une petite boutade, uno scherzo insomma m'è scappato, grazie a chi l'ha gradito...ciao vir e buona estate a tutti !!

il 05/07/2020 alle 11:30

Ho gradito la finestra dai pomi d'oro. Ciao.

il 05/07/2020 alle 23:15

grazie Ben !! ciao vir

il 06/07/2020 alle 11:52

Divertenti scene di pena non penosa, ma odorosa di pomodoro! Molto apprezzata! Davvero graziosa!

il 06/07/2020 alle 19:17

grazie Sir !! e ben ritrovato, cmq era come già detto uno scherzo , e se ne hai provato il sorriso, bè mi fa piacere, ciao vir

il 07/07/2020 alle 17:38