Pubblicata il 01/07/2020
Ambivalenti sentimenti
convergono su di te.
amore possessivo: indifferenza
tanto marcata.
rapporto nascente nell'oscurità
di quattro pareti.
ospite: il garbato e discreto silenzio.
esso vede e scruta due cuori.
si astiene dal profferire commenti
inopportuni.
inchioda il rumore sul letto logorato.
tacito consenso muove
da equivoco insoluto.
una felicità vissuta per pochi minuti
appagante.
si trasforma in cronica amarezza.
il trillo di un telefono
annuncia una voce che si vorrebbe
spegnere.
eppure suoni labiali
anelati ardentemente,
istante dopo istante.
la fiabesca tensione
di un imminente abboccamento;
desiderato nel nascere;
confuso nella morte.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)