Pubblicata il 06/06/2020
Nera creatura
celata alla vista
silente codarda
nascosta nell'ombra.
zanne fameliche
straziano la mente
senza ferire
infettano lente.
bocca di fiele
i pensieri corrode
paure ed angosce
si fanno più crude.
occhi di ghiaccio
non mostra mestizia
profonda nel pozzo
diffonde nequizia.
succhia la vita
tutto vacilla
parassita vorace
si nutre del nulla.
di fronte all'abisso
affonda gli artigli
pesante fardello
di muti bisbigli.
cruenta battaglia
aspetta nel buio
armati d'amore
e cuore d'acciaio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)