Pubblicata il 27/05/2020
Non respiro più!
ho visto le dolci lacrime
scendere lentamente dai tuoi occhi.

erano crepe nel cristallo,
erano lame che squarciavano il mio cuore.

non credo in dio!
ho visto la clemenza e la misericordia
impresse sul tuo volto ingenuo

erano crepe nel cristallo,
erano lame che squarciavano il mio cuore.

non ti ferirò più!
ho visto la tua grazia dissolversi nel pianto
e il mio corpo contorcersi a chiederti perdono.

erano crepe nel cristallo,
erano lame che squarciavano il mio cuore.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)