Pubblicata il 12/05/2020
Magari
io potessi essere i battiti del tuo cuore per esserti così vicino
magari
tu fossi la mia aria da respirare affinché io possa incontrarti in ogni passo del mio cammino

magari
per assicurarmi che stai bene , Io fossi la mano che ti sfiora ,le orecchie con cui senti e gli occhi con cui vedi
magari
io potessi essere inseparabile da te come se fossi la pelle che copre il tuo corpo dalla tua testa fino ai tuoi piedi

magari
io fossi il sorriso che si stende sulla tua faccia quando dai guai il tuo sangue si gela
magari
io potessi mordere le tue labbra come chi si mangia una mela

magari
io potessi farti vedere il mondo bello e diverso come se fosse uno spettacolare arcobaleno
magari
io potessi neutralizzare la tristezza e l'indifferenza che sono i tossici amari della tua vita come se fossi il contravveleno

magari
io fossi la coperta che ti protegge dal freddo di Gennaio
magari
tu posassi la tua testa sul mio petto per scappare da questo mondo crudele che è solo un letamaio

magari
io fossi il salvagente che soccorre la tua anima naufragata in un mare di una delusione d'amore forte
magari
io potessi essere la consolazione e il regalo più bello che dopo una lunga attesa sono mandati a te dalla sorte

magari
per metterti gli occhi addosso , Io fossi il tuo tempo da passare , il tuo cibo da mangiare e la tua acqua da bere
magari
io potessi essere il tuo paradiso e la tua virtù in un mondo fatto di utopie vere

magari
io potessi essere il profumo che metti per trovarmi sempre sul tuo corpo
magari
tu ti innamorassi di me come chi viene contagiato da un morbo

magari
tu fossi il mio pacco e il mio tabacco come se fossi un vizio che non smettero' mai e che mi ridurra' in cenere
magari
io potessi essere il tuo specchio in cui ti vedi sempre più bella come se fossi una venere

magari
io fossi il ricordo più speciale che rimane indelebile nella tua anima e nella tua mente
magari
io potessi essere il soffio di vento che tira su il tuo cuore facendoti volare nell'aria come una bollicina esplodente

magari
io potessi essere il tuo respiro di sollievo facendo la tua gioia raggiungere il culmine
magari
io fossi improvvisamente il tuo sentimento più immenso e il tuo desiderio più forte come se tutto fosse un colpo di fulmine

magari
io potessi essere il tuo principe azzurro e la tua anima gemella
magari
io fossi il padrone del tuo corpo che credo sia dolcissimo come se fosse una caramella

magari
tu potessi sentire l'ardore del mio amore che è come il gelo che dal calore si scioglie
magari
potessimo essere uniti come se fossimo un marito e una moglie

magari..............
  • Attualmente 3.71429/5 meriti.
3,7/5 meriti (7 voti)

ciao, sarebbe interessante se queste tue emozioni che hai espresso in modo vibrante ma un po prosaico le sintetizzassi per creare una composizione più breve e incisiva, ovviamente ognuno ha il suo stile

il 12/05/2020 alle 08:51

Ti ringrazio, Vale per il tuo apprezzatissimo punto di vista che rispetto fino in fondo........ Ti saluto augurandoti una buona giornata........

il 12/05/2020 alle 10:06

Sono d'accordo con Vale. Sai scrivere e anche bene e secondo me l'eccessiva lunghezza rende pesante la lettura. Sii più breve, a volte si dice di più con pochi versi se racchiudono tutto il senso di quello che esprimi.

il 12/05/2020 alle 13:50

Ti ringrazio, Genziana per il tuo commento che stimo moltissimo prendendo in considerazione d'ora in poi il fatto che devo essere più breve e più incisivo..... Ti saluto augurandoti una buona giornata......

il 12/05/2020 alle 13:57

Grazie, altrettanto a te.

il 12/05/2020 alle 13:58

Prego......

il 12/05/2020 alle 14:56

Nei tuoi profondi scritti mi perdo e mi commuovo...ascolta il tuo istinto e ,lascia l'anima libera di parlare e scrivere come sente senza lasciarsi condizionare dai giudizi altrui...essere se stessi è prerogativa di pochi , a molti manca questo coraggio...ti ho scoperta per caso e ti leggo con vero piacere...Gabriela.

il 19/05/2020 alle 10:51

Gabriela, non credo che esprimere un'opinione voglia dire condizionare qualcuno. Siamo in un sito dove c'è l'opportunità di lasciare un commento. Io non ne ho per confezionati, esprimo quello che il testo mi trasmette e non mi passa nemmeno per l'idea di condizionare il prossimo. Se è così che viene intesa, d'ora in poi eviterò di lasciare commenti.

il 20/05/2020 alle 08:00

* preconfezionati

il 20/05/2020 alle 08:01

Ciao Genziana ...per esperienza personale sò quanto deprime un giudizio negativo sui propri pensieri scritti...sono su questo sito da diversi anni , la mia grande ignoranza è conosciuta dai tanti poeti che fanno grande questa famiglia (ho imparato a leggere e scrivere verso i 30 anni attraverso le elementari dei miei figli ) devo ringraziare il generoso staff di PoeticHouse che mi ha permesso di restare migliorando cosi la mia semplice cultura...vorrei scrivere poesie che, realmente amo( non ne sono all'altezza) ma riesco a vedere , attraverso gli scritti l'anima del poeta...per questo mi soffermo poco o nulla sulla punteggiatura o altri errori ...amo la poesia che va diritta al cuore...grazie per avermi letto Gabriela. Poeti

il 20/05/2020 alle 10:35

Non leggo nessun giudizio negativo nei commenti, solo consigli educati, gli stessi che spesso ricevo pure io, che potrebbero migliorare la forma che poi ognuno è libero di seguire oppure no, ci mancherebbe. Da qui a causare una depressionece ne corre parecchio, io sono rimasta indenne a diverse osservazioni, anzi, ho ringraziato chi ha avuto il tempo e l'accortezza di segnalarmi qualche errore e sempre ringrazierò. Se a te poco importa di un errore grammaticale non puoi pretendere che gli altri ti seguano a ruota. Per me oltre al contenuto è importante pure la forma e sono libera, anche, di fare osservazioni senza per questo ricevere frecciatine. Ognuno esprima la sua senza interferire sui commenti degli altri così come sei libera tu di usare i voti seguendo i tuoi parametri di valutazione.

il 20/05/2020 alle 10:52

Ti ringrazio, Gabriella per il tuo sentito commento che apprezzo fino in fondo : io non mi definirei un poeta vero e proprio ma sono un libero scrittore che ama scrivere le sue idee, le sue emozioni ed i suoi sentimenti in rime senza lasciarmi condizionare dai giudizi altrui ma questo non significa marginalizzare il lettore che credo sia il fattore più importante nella creatività letteraria perché è colui che determina il valore di un poeta o di uno scrittore il quale fa l'offerta mentre il lettore determina la domanda..... Comunque io nutro un profondo rispetto per i lettori a cui piacciono i miei testi e per gli altri a cui non piacciono perché è alla fine una questione di gusti..... A me piace molto essere criticato costruttivamente per poter scrivere meglio..... Ti ringrazio di nuovo e ti saluto Gabriela augurandoti una buona giornata......

il 20/05/2020 alle 11:07

Esatto, Hossam. Chi è consapevolmente maturo che l'arte, in tutte le sue forme, è anche crescita e ascolto, è già poeta, perché ha quell'umilta' d'animo che lo distingue e gli consente di vivere senza paraocchi. E tu poeta lo sei.

il 20/05/2020 alle 11:37

Grazie di cuore, Genziana.....

il 20/05/2020 alle 11:44

Scusami Genziana ...lontana da me l'idea di creare polemiche con il commento che ho inviato ad Hossam barakat...ho voluto chiarire che nel testo poetico che leggo, deve prima di tutto colpirmi il contenuto che esso racchiude ... non vado mai alla ricerca di difetti o altro ...scusami se non ho saputo trovare le parole giuste per chiarirmi ....amo la poesia che va diritta al cuore ,quella che sà parlare senza parole nuove...amichevole saluto Gabriela.

il 20/05/2020 alle 14:24

Tranquilla Gabriela, nessuna polemica, ho solo sentito la necessità di chiarire il mio punto di vista, nulla di più. Un bacio.

il 20/05/2020 alle 14:41