Pubblicata il 10/05/2020
fra le mani una clessidra:
più la guardo più lo sento,
tic tac tic tac,
lo scorrere del tempo!

questo è il gioco della vita:
che tu perda che tu vinca
quella sabbia non è infinita!

a che serve la vittoria,
a che serve la sconfitta
se alla fine non vi sarà memoria?

a te diranno:
l’importante è partecipare;
prima o poi coglierai l’inganno.
ho perso quella voglia di giocare!
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Molto carina, bravo!

il 11/05/2020 alle 11:43

Grazie Vittorio, probabilmente è difficile coglierne il significato.

il 11/05/2020 alle 12:26

Amara

il 15/05/2020 alle 01:59

Per certi versi amara, si. L'amaro è il prezzo da pagare per "vedere" dove stanno gli inganni nella/della vita

il 15/05/2020 alle 08:40

Non mi è affatto difficile coglierne il significato, anzi!

il 17/05/2020 alle 16:04

Mi fa piacere, grazie

il 17/05/2020 alle 19:33