Pubblicata il 08/05/2020
Desio che non collima
col moto andante del cuor mio,
che si interseca col tempo a me dedicato
da chi credevo al fianco
in quell'andare perverso
di una carezza che scivola dall'alto al basso
e va cercando quel turgore dissolto
dal tuo rifiuto...
amore, amor mio che brami libertà
senza comprendere il senso
se non nell'intimo tuo
dove non c'è spazio alcuno per un'anima ferita
da un effimero cuore dissoluto
che in te, tuttora vive.

dopo aver visionato "Collateral Beauty"
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)