Pubblicata il 07/05/2020
Dolce miele il tuo sorriso
cone ambrosia in paradiso.
t'assaporo nella mente
son di cuore trepidante.
il contatto tuo eccitato
da l'abbrivio al mio palato.
sopraffatto dal torpore
sento mordere l'amore.
È giudizio universale
un dipinto senza eguale.
pennellate di colore
che catturano l'ardore.
senza traccia d'armatura
resto privo di parola.
siam due anime incastrate
dalla vita ormai incollate.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)