Pubblicata il 30/04/2020
Io li vedo i vostri
occhi...
io li vedo le vostre
mani tese...
nel mare della
sofferenza estrema
nel mare dei morti
di cui tutti
un giorno
dovremmo render
conto...
io li sento le
vostre grida
e non posso fare a
meno di indignarmi
di fronte a tanta
indifferenza...
un giorno ci chiederanno
ma voi dove eravate
quando questi innocenti
riempivano
con i loro corpi inermi
il grande mare ?
impossibile credere
che l'uomo
sia così tanto crudele
impossibile...

io li vedo i vostri occhi...
io li vedo le vostre
mani tese,
la vergogna mi assale
non mi resta che
chiedere perdono
ancora una volta...
la storia insegna ?
no, la storia si ripete...

olly
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Non è indifferenza ma , la consapevolezza di non essere all'altezza di poter cambiare queste tragedie in veri aiuti umanitari...

il 01/05/2020 alle 20:08

Ciao Gabriella, certo infatti nel finale chiedo perdono perchè so di non essere all'altezza. L'indifferenza di cui parlo è riferita ai potenti della terra, a coloro che potrebbero risolvere queste tragedie umane, ma non lo fanno per puro egoismo.

il 01/05/2020 alle 23:59