Pubblicata il 01/04/2020
ah cara vita mia
che ora sfuggi su sentieri
ancora non percorsi...
triste è il mio dipartire
nel silenzioso andare di una buia corsia
così densa di sofferente vita
che più non respira l'aria di casa.
sfugge ora anche il ricordo
non mi rimangono
che sfumate immagini di noi,
accanto al fuoco del camino
con tutti attorno alla tavola
come fosse una consueta
domenica in famiglia.
non ti rivedrò, amore mio
non potrò più sorriderti
accarezzandoti il viso
e lo so, mi mancheranno le tue coccole
e i tuoi giocosi rimproveri
così come i trastulli dei miei amatissimi nipoti...
stai certa però, l'amor mio
non vive più in questo martoriato corpo
ma si è espanso all'infinito
là dove con vitalità vissi e amai
e dove ci incontrammo
scegliendo di vivere l'uno la vita dell'altro.
manca il tempo oramai
lo sento che sfugge a ogni mio respiro
e ho paura…
paura per il dolore che ti creo
e per il vuoto che ti lascio
paura per l’impronta mia che sfuma
al desio d’ogni giorno,
ma stanne certo amore mio
io vivrò nell’eterno tuo respiro
e ogni volta che il tuo pensiero
si poserà sul cuscino a te accanto.
sfugge anche l’ultimo fulgore della luce in me
rivivrò, lo so, quando all’infinito
si asserirà confine
e dell’amor mio, in te
ricorderai l’inizio e non la fine.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Grande sensibilità. Toccante.

il 01/04/2020 alle 17:50

grazie!

il 01/04/2020 alle 18:11

Toccante pensiero,.. in esso c'è racchiusa l'uguale angoscia di chi sta vivendo come te ,questa drammatica situazione ..siamo in tanti che faranno loro questo tuo profondo e toccante testo...

il 01/04/2020 alle 18:29

Pensiero ricco di sensibilità,

il 02/04/2020 alle 10:41