Pubblicata il 28/03/2020
marìje, Regine d’u ‘nevèrze è Mamme
d’u jènere umane, Tu me chiame
è ìje a tè vènghe; ‘a vòcia tuje
suàve ka me trase dind’u kóre
a sènde stènghe è a tè m’arrevóte,
ò Regine aùste d’u cile è d’a tèrre,
‘vvukate d’i pekkature. Èkkume
avvecin’a tè, nda stu mumènde
de granne pavure, kume arreturnate
da nu lunghe jì, strakkue da nu lunghe
perekrenà ngèrke de kujéte è prjèzze.
a tè sònghe turnate pe sènde
‘a vòcia tuje matèrne, zekòse
è dòce pekkè ‘a strate me nzinghe,
kuèlle nzengate da Gesù è suje
descipule, da segutà; p’allummenà
d’a reruta tuje i rjartà mìje
de tuttekuande i jurne, i prubléme
k’aspèttene ‘na suluzjòne, i duére
ka pe ngape kum’a préte mbése stanne.
marì, Tu m’akkanusce, saje kuille
ka d’abbesugne aghje, nda sti mumènde
de pavure è skumbòrte ka stu pajése
mije stace attraverzanne.Ndervine
prisse u Fighje tuje pe farce avè
‘na grazje d’ò Patre suje affenghè
verusse pòzza skumbarì è nd’u kòre nustre riappeccià ‘a speranze de nu kraje lustre.

maria, Regina dell’universo e Madre
dei viventi, Tu mi chiami
e io a te vengo; la tua voce
soave che mi penetra nel cuore
ascolto e a te mi rivolgo,
o Regina augusta del cielo e della terra,
avvocata dei peccatori. Eccomi
a te accanto, in questo momento
di grande paura, come ritornato
da un lungo cammino, stremato da un lungo
peregrinare in cerca di pace e felicità.
a te sono tornato per sentire
la tua materna voce, affettuosa
e dolce perché mi indichi la strada,
quella insegnata da Gesù ai suoi
discepoli, da percorrere; per illuminare
del tuo sorriso le mie realtà
di tutti i giorni, i problemi
che attendono una soluzione, i doveri
che mi ingombono.
maria, Tu mi conosci, sai quello
di cui ho bisogno, in questi momenti
di paura e sconforto che questo paese
mio sta attraversando. Intervieni
presso il tuo Figliolo per farci avere
una grazia da suo Padre affinché
questo virus possa dissolversi e nel nostro cuore
riaccendere la speranzadi uno splendido giorno.

  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Ho fatto mia la tua bellissima e profonda preghiera.... è solo in "LEI "che io credo e a "LEI " mi affido nel momento del bisogno...Bravo.

il 28/03/2020 alle 18:24

Grazie

il 04/04/2020 alle 11:46