Pubblicata il 27/03/2020
E' un silenzio dolce e immoto
come la notte di Natale.
il giorno avanza lento
in una calma surreale.
la strada vuota e deserta
nell'aria nemmeno una nota.

il vento tra i boccioli
il sole alla mia finestra.
i merli dal melodioso canto
a ricordarmi che la primavera non conosce pianto.
ma tu mi manchi...
quanto ti vorrei accanto.

a Lorenzo
  • Attualmente 4.42857/5 meriti.
4,4/5 meriti (7 voti)

Dolce e delicato ricordo. Complimenti.

il 27/03/2020 alle 11:25

Desiderio per una persona profondamente cara...piacevole pensiero.

il 27/03/2020 alle 18:20

Molto bella, brava!

il 28/03/2020 alle 10:23