Pubblicata il 25/03/2020
e si cerca di dormire, si vuole dimentcare...e invece... i lini pesano, il buio della consistenza di ruvido panno soffoca, restringe lo spazio, una voce, ritornello agosciante e insistente, sillaba un nome, quel nome, immagini, come fotogrammi di un film, tormentano occhi ostinatamente serrati al mondo, ricordi come piena di fiume scavano l'anima, ricercano sorrisi
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)