Pubblicata il 24/03/2020
segnòre tenime pavure
segnòre, ògge chjù ka maje,
tenime pavure d’u kraje
ngirte andò nesciuna sekurèzze
stace. Tenime pavure de tutte,
de nen ndenè da magnà, de kadè
malate è de nen avè kure. Nda stu
munne nu nuve Èròde, ngiuste
è fetènde, accide sènza nu pekkè.
vestute véne da pandasme è nesciune
u véde p’u kumbatte a arme pare.
pòrte ‘na malatìje ka p’i vecchjarille
mòrte cirte addevènde. Éje nu nuve
Èròde ka nze manefestéje, ma danne
assaje pòrte a l’ummene de bóne
è kattive vulundà. Segnòre, Tu ka staje
sèmbe ammizze a’ gènde, citte,
kum’a n’areve ka krèsce sèmbe chjù,
è, jurne dòppe jurne, sèmbe vaje
p’i strate d’u munne, nda luke lurde
è abbannunate, a ndò ‘a mesèrje,
‘a malatìje è i uèrre jènghene
u kambà de tanda krestjane,
kagne u skurde de sti jurne de pavure
è de mòrte k’a lustre akkussì
ka u kraje chjìne d’Ammòre
arretòrne a sblènne. Segnòre, Dìje nustre,
ajutece k’a grazja tuje a kumbatte
stu malanne e facce subrà sti
mumènde de trestèzze è pavure sòpattutte
p’u avvenì d’i fighje è d’i nepute nustre
è facce arreturnà a kambà sóp’a sta
tèrre andò c’è misse fatte
a tuje ‘mmagene è sumeghjanze!

signore, oggi più che mai,
abbiamo paura del domani
incerto in cui nessuna sicurezza
esiste. Abbiamo paura di tutto,
di non avere da mangiare, di cadere
ammalati e di non avere cure. In questo
mondo un nuovo Erode, ingiusto
e cattivo, uccide senza un perché.
viene vestito da fantasma e nessuno
lo vede per combatterlo ad armi pari.
porta una malattia che per i vecchietti
è morte certa. È un nuovo
erode che non si manifesta, ma danni
assai porta agli uomini di buona
e cattiva volontà. Signore, Tu che sei
sempre tra la gente, in silenzio,
come un albero che cresce sempre
e, giorno dopo giorno, sempre vai
per le strade del mondo, in luoghi sporchi
e abbandonati, dove la povertà,
la malatia e le guerre riempiono
la vita di molte persone,
sostituisci il buio di questi giorni di paura
e di morte con la luce così
che il domani pieno d’Amore
ritorni ad splendere. Signore, Dio nostro,
aiutaci con la tua grazia a combattere
questo malanno e facci superare questi
momenti di tristezza e paura soprattutto
per il futuro dei nostri figli e nipoti
e facci ritornare a vivere su questa
terra dove ci hai messo fatti
a tua immagine e somiglianza!

  • Attualmente 3.25/5 meriti.
3,3/5 meriti (4 voti)

Bellissima e toccante preghiera per coloro che credono ma, per gli altri esiste unicamente la speranza che l'uomo riesca a sconfiggere questo male ,prima che lui sconfigga tutti noi.

il 25/03/2020 alle 17:49

Tutti ce lo auguriamo. Ma la preghiera serve per allontanare la paura che ci sta lentamente portando verso l'apatia più nera senza vedere i nipoti e gli amici.

il 27/03/2020 alle 11:20