Pubblicata il 24/03/2020
Temporeggiavo
davanti al frigo aperto
persa dietro al pensiero
di cosa avrei preparato per cena
e mi sono chiesta:
a cosa saresti disposta a rinunciare
se non fosse più reperibile
in commercio?
al Parmigiano grattugiato
o alle uova
del mercato di Milano?
al cavolfiore rosa
o al pane integrale?
a cosa potrei rinunciare
al cioccolato fondente
o alla maionese?
una lacrima lunga lunga
che passa anche dalla gola
e mi lascia senza fiato
mi porta la risposta:
non posso proprio rinunciare
alle mie bambine
e alle loro figlie.
non posso fare a meno
del loro profumo
dei loro capricci
e del loro Amore.
l'ho sempre saputo,
lo voglio dire.
  • Attualmente 4.16667/5 meriti.
4,2/5 meriti (6 voti)

Sei proprio un'amorevole nonna, brava!

il 24/03/2020 alle 07:54

Purtroppo è necessario nutrire anche il corpo se ,desideriamo regalarci ancora agli altri ...basta poco per aiutarlo a sopravvivere , purchè non venga mai a mancare il desiderio di vita ...piacevole lettura.

il 24/03/2020 alle 08:56

Di quelle non finirai mai la scorta. Ciao da nonno mitri. Brava.

il 24/03/2020 alle 09:28

Grazie davvero a tutti!

il 24/03/2020 alle 14:37

Delicatissimi sentimenti: brava!;-)

il 26/03/2020 alle 11:48