Adi
Pubblicata il 18/03/2020
Scrivere sulle nuvole
senza temerne la caduta
appassionarsi del giallo di un fiore e delle trame di una foglia
osservare con trepida attenzione la tela di un ragno
perdersi nelle azioni del giorno come se fossero necessarie
guardare distratti negli occhi dell'altro scorgendo se stessi
osservare il cielo e cercare il senso del suo azzurro.
guardare l'asfalto e vedere la crepa in cui si incunea il vuoto.
trovare negli occhi di tuo foglio le risposte che non vorresti conoscere.
ora che è tutto silenzio
ora che la solitudine per molti è troppa
ora che il destino, la casualità sovrastano
ora che la libertà è limitata
penso all'infermiera che non conosce riposo, alla gente nei letti d'ospedale, a chi non aveva niente e ora ha meno di prima
alle asprezze che ci riserva la vita, all'impietosa incertezza,
al male strisciante.
scrivo parole sulle nuvole
perché il vento le disperda,
a manciate le lanci lontano ad accedere scintille.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Di solito le poesie improvvisate sugli eventi di cronaca, drammatiche o ironiche, non fanno una buona riuscita perché troppo sensibili ai condizionamenti dell'attualità. Qui però il problema non si pone perché il tutto è ben scritto, senza enfasi esagerate o partecipazioni interessate. La trovo molto bella emi complimento con l'Autore ;-)

il 18/03/2020 alle 08:55

Errata Corrige: non "emi" ma " e mi" :-( Mi scuso con i lettori.

il 18/03/2020 alle 08:56
Adi

Grazie Guga... Nel testo del mio componimento, purtroppo c'è un errore ortografico, mi scuso!

il 18/03/2020 alle 09:12

brava! :-) ps: usando il triangolo giallo alla fine della data di pubblicazione puoi chiedere di correggere la poesia :-)

il 18/03/2020 alle 10:33
Adi

Grazie Cangio!

il 18/03/2020 alle 10:45

Bellissima e intensa. Hai saputo trasmettere le tue emozioni al cuore di tutti noi. Grazie Adi.

il 22/10/2020 alle 23:12
Adi

Grazie Minus, ogni volta che scriviamo , cerchiamo il filo comunicativo che unisce, non sempre accessibile...

il 23/10/2020 alle 17:21