Pubblicata il 19/02/2020
Precedette l'infanzia
per quanto era bello
l'amore che sentii per Vania

un campo splendente di grano
accecante sotto nuvoloni scuri
pronti a versare lacrime di pioggia

il vento non mi avvertì mai.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

La seconda strofa non mi appare chiara: come fa un campo di grano ad essere SPLENDENTE sotto NUVOLONI SCURI che minacciano pioggia? Come licenza poetica mi sembra un po' troppo ardita...

il 20/02/2020 alle 01:06

Non sei un appassionato di pittura vero ? Tra l'altro ci sono stagioni nel nord Europa dove il grano nelle giornate di tempesta sembra d'essere d'oro. Lascia volare i tuoi sentimenti.

il 20/02/2020 alle 12:19

OK!... Mi hai convinto!... Ciao ;-)

il 20/02/2020 alle 13:46