Pubblicata il 18/02/2020
Lunedì lunatico.
l’una di notte di una notte senza luna.

tra le braccia dell’oscurità
l’unico punto di luce è un granello di sabbia
di una clessidra che consegna il presente al passato
sospesa tra il soffitto e il pavimento
qui dove i muri hanno il colore del vento.

scatola di latta, profumo di gelsomino,
album di foto ingiallite e silenti.
ecco… le prime gocce di pioggia,
fanno il solletico al davanzale della mia finestra azzurra.

resto immobile per mettermi in viaggio.

'Bonne nuit'…
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)