Pubblicata il 13/02/2020
Cosa ne sai amica mia di quella che
è stata la mia vita
in questi anni lontano da te
forse solo il silenzio può renderti l'idea

e le tue parole a valanga sempre
uguali a dire che dai tanto
che niente ti viene ridato
io sorrido con la mente
nemmeno mi hai chiesto come stavo

nulla togli e nulla aggiungi alla mia vita
perciò ti ascolto
e se posso dico una parola
sei come una tazza di brodo caldo
la sera, un sogno d'infanzia innocente
sorrido, abbasso le ciglia,e stanco
me ne vado a dormire
  • Attualmente 3.85714/5 meriti.
3,9/5 meriti (7 voti)

Nulla togli e nulla aggiungi: forse questa è la constatazione più dolorosa. Ora lo capisco anch'io.

il 13/02/2020 alle 11:42

grazie Eriot

il 13/02/2020 alle 16:25

Immagine fotografata del mio vivere quotidiano ,ti sento molto vicino...

il 13/02/2020 alle 18:04

È la vita di tanti che tratti con delicatezza e che fai sentire come nostra.

il 13/02/2020 alle 19:05

grazie gabriela, grazie pzolla

il 14/02/2020 alle 08:51

Leggendo i vs. commenti rimane da chiederci se sia veramente amicizia . Per me la vera amicizia aggiunge sempre. Ciao a tutti.

il 19/02/2020 alle 15:43

Leggendo i vs. commenti rimane da chiederci se sia veramente amicizia . Per me la vera amicizia aggiunge sempre. Ciao a tutti.

il 19/02/2020 alle 15:43

l'amicizia è rara come l'amore, e forse è la stessa cosa...poi ci sono i rapporti sociali, i rapporti umani "mezzi e mezzi" di cui siamo pieni e che forse sono necessari, il mio testo si riferisce a questo. grazie mitri

il 19/02/2020 alle 16:21