Pubblicata il 11/02/2020
Volando i merli
dentro al vento d'autunno
tremolo nero

lacrime incantatrici
dai tuoi occhi sgorgano
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)

Mi viene in mente : "uccelli neri come esuli pensieri" . Brava.

il 11/02/2020 alle 10:13

Adoro scrivere Tanka, peccato che qui non ci sia una sezione apposta. Il tanka offre ai poeti uno spazio linguistico più agevole da plasmare, è formato da un Haiku più altre due "strofe",è ospitale, è una stanza piccola ma calda e fresca, tersa, accogliente; oltretutto non richiede l’uso del kigo, il termine che allude a una stagione dell’anno, rigorosamente prescritto nello haiku ma quasi impossibile da padroneggiare in Occidente. Grazie di aver commentato

il 14/02/2020 alle 08:24