Pubblicata il 18/01/2020
Ieri ho letto una poesia.
parlava di te
parlava di me. Insieme.
non faceva i nostri nomi
ma eravamo noi
come dipinti in un quadro.

c'era la luna. C'erano le stelle.
e poi baci e lacrime e petali di rosa
e tutte quelle stupide cose
che si scrivono quando
siamo presi dall'amore.

era nascosta in un libro
la poesia
e ho rimesso il libro
sul tavolino.

era ieri.
la poesia.
nel libro.
sul tavolino.
----------------------------------------------------------
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (10 voti)

mi è piaciuto molto il tono amaro, quel "ieri" alla fine che dice della fine dell'amore, della cenere che resta...mi conferma che per scrivere poesia non servono grandi parole

il 18/01/2020 alle 23:23

Nella malinconia, l'anima detta vera poesia,,,,

il 19/01/2020 alle 07:59

Grazie per avermela fatta leggere. Te l'ho rimessa nel libro sul tavolino.

il 19/01/2020 alle 09:32

Ho trovato rispecchiato in queste parole anche un attimo della mia vita, della vita di tutti, perché ognuno di noi è stato o è innamorato e le poesie scritte in quei momenti risultano alla lettura di oggi ingenue, puerili ma di grande impatto emotivo. Bella e fresca

il 19/01/2020 alle 10:04

grazie per i vostri commenti, ancora non sono molto pratica del sito, grazie ancora ho molto apprezzato... !

il 19/01/2020 alle 20:33

A volte il cuore non vorrebbe mai dire le delusioni che prova in amore, ma anche in amore ci sono momenti di delusioni specialmente quando si è veramente innamorati. se oggi apri quel libro troverai una poesia che parla tanto di te dal profondo del cuore

il 20/01/2020 alle 15:33

grazie eclisse ...

il 21/01/2020 alle 00:24

Oltre un ieri

il 21/01/2020 alle 02:43

Vedi?anche io sono poco pratica ha ha .volevo dire che oltre un ieri ci sarà un domani con altri libri da aprire e sfogliare...ed anche richiudere,ma non mancherà tempo per sognare. Benvenuta

il 21/01/2020 alle 02:50

allora mi consolo, ti ringrazio del benvenuto e del commento... ciao Malalunaa

il 21/01/2020 alle 13:18

E' un amore che hai messo in archivio ma che non hai dimenticato! Molto bella, brava!

il 21/01/2020 alle 14:24

tutto quello che pubblico è archiviato, il dolore "fresco" lo lascio sedimentare... ciao Vittorio, grazie!

il 21/01/2020 alle 14:37