Pubblicata il 13/01/2020
Spesso mi chiedo come ho fatto a vivere tutti gli anni trascorsi senza te,
poi capisco che ho passato tutta la vita ad apettarti.
il senso della mia vita è disegnato sul tuo viso quando sorridi,
nei tuoi occhi quando brillano di gioia ,
nella manina che stringi al mio dito per addormentarti,
nel tuo respiro sul mio petto quando ti stringo a me la sera,
nel tuo chiamarmi "mamma",
nella tua pelle profumata,
nel tuo cuore puro che ho sentito battere con il mio.
un figlio è la parte migliore di te che dai al mondo,
è l'essenza della tua anima, quella più limpida.
chissà se anche tu mi aspettavi,
chissà se mi hai scelto tra miliardi di persone.
mi piace pensarla così,
mi piace pensare che siamo sempre state una cosa sola.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)

Il giorno che la leggerà sarà sicuramente emozionata e felice di avere una madre cosi affettuosa.

il 13/01/2020 alle 12:02

Piacevolissimo testo che riesce ad emozionare......

il 13/01/2020 alle 13:20