Pubblicata il 28/12/2019
Giorni di festa.
Giorni di sangue.
giovani vite stroncate
sulle strade della città.
fiori spezzati,
strappati agli affetti
familiari, agli amici,
ad una vita colma
di speranze, di sogni,
di futuro.
Non vi sono lacrime,
ma anime straziate
da un dolore immenso,
incancellabile.
C'è sempre chi dice
"bisogna dimenticare,
perché la vita continua".
ma chi ha il cuore trafitto,
sanguinante, non può.
Non potrà mai.
life goes on, we must forget.
can you believe it?
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

Testo profondo vero e ...toccante .

il 28/12/2019 alle 20:50