Pubblicata il 19/12/2019
Una colonna ferma davanti a Dio,
dallo specchio retrovisore
inquadro un camion
che giunge veloce
rapace
senza freni.
la donna a destra si getta
aprendo la porta,
dietro
il mio cane
ha occhi senza scampo,
rimango con lui.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Una dura allegoria, con il "colpo basso" del cane vittima di colpe altrui. Ottima la chiusa.

il 20/12/2019 alle 10:47

Lea sa che lo farei

il 20/12/2019 alle 21:02

Si, ti capisco. Lo farei anch'io.

il 20/12/2019 alle 21:43