Pubblicata il 15/12/2019
Se dovessi scegliere un elemento
per me sceglierei il fuoco
forte e distruttivo ma d’altro canto
caldo e divertente come un gioco
imbrigliato nel camino della casa
scalda proteggendo da ogni gelo
in cucina cuoce ogni buona cosa
illumina e di ogni cosa mostra il vero
divampa incenerendo incontrollato
e annichilisce le case e la natura
colpisce come fulmine lanciato
da un Giove adirato a dismisura
eppure senza di lui non c’è metallo
non c’è disinfezione più sicura
non c’è vetro né motore caldo
né saldatura o arma da paura.
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)