Pubblicata il 14/12/2019
Natale
che da sempre
natale aspetta

abeti in cerca di mani amiche
e ruscelli gonfi d’acqua muta

continua il solitario cammino
di una musica dentro.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Bellissima

il 14/12/2019 alle 18:41

Intensa, brava!

il 15/12/2019 alle 06:31

Grazie Ginni e Vittorio!

il 15/12/2019 alle 07:30