Pubblicata il 01/12/2019
Sembra la voce di un bambino
l'alba sdrucciola
su boschi e colline

sono appena arrivato alla
fine del viaggio
la valigia inchiodata al sedile
non ricordo più da dove
son partito

fiore cuore amore
le notizie del telegiornale
son nauseato
da nessuna parte c'è più
un briciolo di verità

il mare accoglierà pietoso
naufraghi impenitenti
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

Osservazione perfetta, complimenti! Buona giornata

il 02/12/2019 alle 12:21

grazie Vittorio

il 02/12/2019 alle 21:08

urlata ma sottovoce, come chi arriva senza ricordare da dove si è partiti...

il 02/12/2019 alle 22:08

hai ragione ad essere nauseato...e non sei solo...un saluto

il 02/12/2019 alle 23:12

grazie caro Rav, sempre attento, riconosco però che non fa bene essere nauseati..grazie Eclisse

il 03/12/2019 alle 09:12