Pubblicata il 01/12/2019
A volte mi manca l’aria
quello spazio necessario
per sentirmi come gli altri
come un essere umano.
dal giorno alla notte
continuo a perdere
il senso delle cose
affidando la mia vita
a qualche sguardo fugace
raccattato per strada
in un angolo vissuto
da anime senza riguardo.
cerco di resistere di ora in ora
soffermandomi spesso
sulla superficie del tempo
illudendomi di poterlo controllare.
nulla è meglio di una soffice carezza
e di un po’ di calore
scaturito da candide parole.
ma nel marasma generale
scaturito dal silenzio
della follia che imperversa
tutti ormai
sembrano avere fretta di apparire
per andare altrove
pretendendo nel contempo
di lasciare il segno
con le loro assurde tracce
ignorando il fatto
che per sopravvivere
sarebbe meglio amarsi.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (6 voti)

In questo mondo bastardo di amore ce nè sempre meno! Un saluto

il 02/12/2019 alle 12:28

Lo so, purtroppo... Un saluto anche a te, caro Vittorio.

il 02/12/2019 alle 12:59

Hai ragione Francesco,piacerebbe anche a me vedere un mondo dove tutti si amano ,però questo non deve ferire il tuo vivere escludendoti dalla vita quotidiana il mondo oggi gira cosi domani è un'altro giorno e tutto può cambiare. su con il morale... un abbraccio

il 02/12/2019 alle 22:51

Grazie di cuore, eclisse!

il 02/12/2019 alle 22:57