Pubblicata il 01/12/2019
scorre l'acqua silenziosa
nel vicino scuro fiume
trascinando i miei pensieri
arrotati come pietre
e nella notte spenta di rumori
accartoccio nelle mani 
scritte lettere incomplete
lasciando nello specchio
le mie prime tristi rughe
... e resto così attonito
con le parole impigliate
nella bocca...
in questo strano
oscuro
afasico sentire..
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

Piacevolissima lettura...l'ho sentita come mia.....

il 01/12/2019 alle 10:02

Un opera deliziosa, complimenti! Buona domenica!

il 01/12/2019 alle 12:16