Pubblicata il 17/11/2019
è il lato l’altro
come di stagione che barcolla
e picchia la sua mano sui sepolcri

ma non dice di più
se non di assopimento
assoggettato al raggio circospetto
tra l’idillio e il dissenso che si tocca.

sui lastricati opachi di rugiada
si accascia libertino il nuovo sogno
di inediti risvegli
  • Attualmente 4.16667/5 meriti.
4,2/5 meriti (6 voti)

quando la Poesia parla, i poeti ascoltano… da manuale...

il 17/11/2019 alle 20:15

Che botta, algor! più la leggi e più ti vien da rileggerla. E’ un crescendo di emozioni. Procura lo sfarfallio nello stomaco. Quegli “inediti risvegli“ della chiusa, poi, sono un’esplosione di meraviglia. Questa, anche senza il tuo permesso, me la stampo e la metto in cornice. tvb, bacio. _ma_

il 18/11/2019 alle 01:01

Una vera illuminazione poetica, complimenti.

il 18/11/2019 alle 07:23

...inediti risvegli :-)

il 18/11/2019 alle 07:35

è il seme sepolto che preme per uscire ma ancora non si vede, preludio di rinascita, di cui ne abbiamo sensazione ma non certezza...che dirti, bella, e uno strano caso di telepatia...abbraccio

il 18/11/2019 alle 10:03

Irato a' patrii Numi, errava muto/ ove Arno è piú deserto, i campi e il cielo/ desïoso mirando; e poi che nullo/ vivente aspetto gli molcea la cura,/ qui posava l'austero; e avea sul volto/ il pallor della morte e la speranza. - Da "I Sepolcri" - Ugo Foscolo

il 18/11/2019 alle 11:38

Gli inediti risvegli sono un buon incoraggiamento,piaciuta

il 18/11/2019 alle 18:10

^^^ e avea sul volto/il pallor della morte e la speranza. - Foscolo. ------- un ciao "calor" a tutti voi. grazie. a.

il 18/11/2019 alle 20:21

...Ciao, Algor...siamo troppo "forti"...a noi gli inediti risvegli non ci impediscono il nuovo sogno...

il 18/11/2019 alle 21:35

Ehi cantorom. e chi non è troppo "forte" (prendi una come me, per esempio) pensi possa avere impedimento? _ma_

il 18/11/2019 alle 22:13

...Ehi "altrimenti" seguici e vedrai che gli impedimenti li avranno solo gli altri...; ciao, un abbraccio..(forte, forte...)

il 18/11/2019 alle 22:49

… e se te lo dice rom (con l'abbraccio forte, forte, peraltro), ci devi credere. Alias, saresti tu la non troppo "forte"? un sorriso a entrambi. ciao.

il 19/11/2019 alle 13:59