PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 20/10/2019
Copritelo, il cielo, stasera
con drappi di seta e farfalle
con grappoli d'uva e coriandoli
con veli di stoffa pregiata
o con rovi ridotti a sterpaglie.

Copritelo bene quel cielo
con voli di rondini inquiete
con fiori dai petali viola
così che non senta e non veda
gli anni, i giorni e le ore
della vita, bastarda, che scorre.
  • Attualmente 4.23077/5 meriti.
4,2/5 meriti (13 voti)

Dei tre aggettivi usati uno è inusuale nel cifrario dell'autrice ma è pertinente, funzionale, liberatorio. A molte persone piace bere il caffè senza aggiunta di zucchero.

il 21/10/2019 alle 11:47

Da quell'aggettivo inusuale citato da ancient, si ravvisa un certo nervosismo nei confronti del tempo che incede senza sosta...eppure è solo un progressivo maturare, imparando.

il 21/10/2019 alle 13:43

Ma è bellissima... Non cambiarla

il 21/10/2019 alle 17:20

Non è necessario fare poesia ermetica. A me piace dare pane al pane...

il 21/10/2019 alle 17:20

quando si ha dentro qualcosa che corrode è meglio buttarlo fuori è un atto liberatorio e tu lo hai fatto egregiamente. piaciuta molto un saluto

il 24/10/2019 alle 14:52

Mi piace molto così com'è.

il 27/10/2019 alle 09:23

Molto bella, il ritmo è perfetto. MI piace molto anche come hai ripreso il primo verso nella seconda strofa. Forse le virgole di troppo nell'ultimo verso, frenano la forza dell'aggettivo "bastarda"

il 27/10/2019 alle 19:05

Stupenda poesia che nasce da un evidenza apparentemente ovvia, ma non facile da afferrare pienamente. Ricordo che da bambino facevo strani esercizi con le braccia, sognando di poter, piano piano, con la pratica, sollevarmi da terra.

il 23/02/2021 alle 14:19

questa tua per caso l'ho letta, e credimi, un sacco m'è piaciuta, quando sei così diretta e senza misteri o enigmi o chiavi nascoste di lettura, quando adoperi la tua penna di cronaca e da giornalista come vai dentro la cronaca al dettaglio, senza aver paura di essere troppo prosastico.descrittiva , qui è il meglio di te, non ricercare altri stili, ma perdonami se così emotivo mi sono lasciato andare nella lettura di un testo così ben fatto, lineare, chiaro, dal potere di captazione per noi lettori per quante belle foto illustri, e con potente sintesi le concludi , brava!!! ciao vir

il 25/02/2021 alle 23:32