Pubblicata il 14/10/2019
Spara, spara, spara
uccidi il fragile nemico
spara, spara, spara
uccidi il corpo allo specchio

cambia l'anima incantata
strozza il flusso perplesso
spezza la pompa dei sogni

distruggi l'immagine vagante
smonta la finta armonia
perfora la vuota corazza

il tempo è ormai maturo
le fragole chiamano sangue
i fiori soffocano la vista

le api succhiano i colori
gli agnelli aspettano carne
il sole brucia i pensieri

arriva il tempo di spaccare
rompere queste catene
carica bene i colpi e...

spara, spara, spara
uccidi il fragile nemico
spara, spara, spara
uccidi il corpo allo specchio
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (4 voti)

Si..non esiste più nulla che valga la pena di amare ,coltivare questa vita ,dove l'unico sentimento che ci faceva realmente vivere ,è morto e seppellito..... troppa realtà c'è nel tuo amaro testo.

il 14/10/2019 alle 08:25

che grinta...

il 14/10/2019 alle 17:30

Grazie Ravachol e Gabriela

il 14/10/2019 alle 18:56