Pubblicata il 09/10/2019
transitando tranquillamente per
la tratta Tripoli-Tobruk su un treno
pieno di transessuali di Trapani,
nei territori travagliati dei Tuareg,
mi terrorizzai per il tremendo
trattamento e le torture in stile
torquemada verso una tigre di
trebisonda che aveva trangugiato
un intrattabile turista di Trieste
discendente da un trisavolo di
tartarin di Tarascona, trapiantato
nel Togo, con un tic terribile che
gli stirava la tibia!
al tramonto mi tranquillizzai
trovando in una trattoria, su una tavola di tek con tovaglia in terital color terra di Siena un po' di tutto, del tipo; tapas, tortillas, taralli di Trani, trofie alla tarantina totani al tarassaco, trippa di trastevere, trote in salsa tartara, tartare di tartaruga al triptofano e un tripudio di tiramisu' e di tarte tatin. Un trattamento da vero
tycoon dell'hi-tech!
per finire, tra un tric e trac e un
barbatrucco, tradendo la mia
trepidazione tentai, che trovata!
la traduzione in tedesco della
traviata ma toppai tremendamente
e tornai, ahimè tapino ,a tosar topi
e tapiri!
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

mi chiedo come fai ad improvvisare tiritere cosi coinvolgenti.....sei unico, speciale, ti leggo con vero sollazzo.... bravo.

il 09/10/2019 alle 14:06