Pubblicata il 09/10/2019
con dita infrante
=============

solo tentavi con il piede incerto
di non pestare il ventre della notte
oscenamente offerto all'universo

angoli d'acqua muri dissociati
lucide braccia sulla strada opaca
in armonia col buio dissacrante

poi l'alba t'afferrò con dita infrante

(guga 1977)
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)