Pubblicata il 08/10/2019
sempre troppo lungo l'intervallo
dei nostri incontri.

trascorro l'attesa straziante
tenendo in mente i tuoi occhi,
ricordando l'ultimo abbraccio,
vivendo le tue parole profonde.

lasciare sospese
le tante cose da raccontarci,
tormenta e rattrista l'anima,
oscura la vista e i colori.

fantastico in modo assillante
che ci incontreremo domani,
che ti bacerò le labbra ed il collo,
che faremo l'amore come tu vuoi,
che solo dopo mi farai il caffè e fumeremo una sigaretta,
che racconterai di te ed io di me,
che rideremo a crepapelle per le facce buffe che faremo,
che giocheremo a nascondino contando fino a trenta,
che la felicità ci apparterrà in eterno.

il nostro amore non aspetta,
anche se solo nel delirio,
va esageratamente di fretta.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

bellissimo testo dove l'amore che trabocca riesce ad intenerire il lettore...leggerlo mi ha fatto ricredere su questo sentimento che credevo ormai superato.....brava.

il 08/10/2019 alle 07:25

Il segreto di un amore sta nella sua semplicità! L'uomo ha bisogno di una donna e la donna di uomo! Bellissima esposizione, cara Delfina! Complimenti per aver raccontato il senso pratico del desiderio! Buona giornata!

il 08/10/2019 alle 10:00